Domenica d’arte e cultura gratis per i vicentini. Tra orsi, pittura e storia

Due musei da ammirare, e senza spendere un euro. Domenica 2 dicembre, infatti, i residenti a Vicenza e provincia potranno disporre dell’accesso gratuito riservato alla sola collezione permanente di Palazzo Chiericati e al Museo Naturalistico Archeologico. Per accedere alle due sedi basterà ritirare tagliando gratuito allo Iat (ufficio informazioni e accoglienza turistica) di piazza Matteotti, dalle 9 alle 17. A queste due proposte si può inoltre inserire nell’itinerario di visite anche il Museo del Risorgimento e della Resistenza in Villa Guiccioli, dove l’entrate è sempre libera.

Per il Museo Civico di Palazzo Chiericati apertura dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30), si potrà ammirare gratuitamente la collezione permanente. Rimane invece a pagamento l’ingresso della mostra temporanea “Il Trionfo del colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi” comunque con una tariffa scontata a 12 euro.

Al Museo Naturalistico Archeologico, in contrà Santa Corona e aperto anche qui nello stesso orario dalle 9 alle 17, si potrà visitare gratuitamente anche l’allestimento “Orsi e Uomini. Una preistoria dei Colli Berici” (fino al 30 giugno 2019), che indaga il complesso rapporto di convivenza e di competizione tra gli orsi e gli uomini per lo sfruttamento del territorio e delle sue risorse. La mostra è arricchita dal ricco reportage fotografico “Orsi e foreste” di Silvano Paiola, con immagini scattate in Finlandia e in Slovenia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *