Meteorismo e pancia gonfia: cause e rimedi

Come prevenire e liberarsi del meteorismo e della pancia gonfia con un’alimentazione ricca di verdure, fibre e tisane drenanti. Meteorismo, reflusso e gonfiore addominale sono spesso i sintomi di una digestione lenta e faticosa. Le cause di solito sono una cattiva alimentazione e lo stress. Mangiare di corsa durante la pausa pranzo o la sera prima di uscire non aiuta per niente, anzi. È importante sedersi a tavola e mangiare con calma masticando per bene il cibo. Cercate anche di consumare cibi caldi e di accompagnare i pasti con verdure. Vediamo quali possono essere le soluzioni da adottare per evitare flatulenza, gonfiore addominale e difficoltà durante la digestione adottando delle sane abitudini alimentari.

Addio pancia gonfia con acqua e verdure Per avere la pancia piatta bisogna mangiare molta verdura. Inizialmente potrà darvi la sensazione di avere lo stomaco più gonfio perché la verdura è ricca di acqua. In seguito, però, tutto il liquido in eccesso verrà eliminato e il corpo sarà depurato dalle tossine in eccesso. Per questo motivo bere molta acqua è importante, poiché aiuta a stimolare la diuresi. Durante la giornata preparatevi una o due tisane drenanti e depuranti da bere preferibilmente lontano dai pasti. Ottime le tisane a base di zenzero, rosa canina o semi di finocchio che aiutano a digerire e a depurarsi. Quali cibi evitare e quali preferire Per evitare fastidiosi episodi di aerofagia sono ottimi i cibi ricchi di fibre in quanto stimolano la digestione. Gli alimenti che ne contengono maggiormente sono la crusca, i legumi e cereali. Questi stimolano l’attività intestinale e prevengono la stitichezza. Ottima anche la frutta fresca, secca e gli ortaggi freschi. Inoltre, sono da bandire i prodotti raffinati e ricchi di carboidrati. Per quanto riguarda i farinacei, invece, provate ad alternare alla farina di integrale quella di mais. Quella integrale è ottima perché aiuta ad accelerare la digestione e migliora il processo di assorbimento dei principi nutritivi. La pasta di mais, invece, essendo priva di glutine non gonfia e si digerisce meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *